Home Scrittura Scrittura Creativa per Bambini e per la Scuola Primaria

Scrittura Creativa per Bambini e per la Scuola Primaria



La scrittura creativa che si rivolge ai bambini della scuola primaria si articola in percorsi di laboratorio diversificati per far fronte alle loro esigenze.

La scrittura creativa viene spesso proposta all’interno dell’ambito scolastico per alleggerire la tensione delle comuni lezioni e trasformare in punti di forza le rispettive debolezze.

Giocare con le parole, è questo che in sostanza riesce a fare e propone questo modo di scrivere. Attraverso la stimolazione mirata è facile avvicinare i bambini al mondo della scrittura , senza costrizioni, né regole ferree. Ognuno di loro può rivelare ciò che realmente sente, esprimendo al meglio paure, emozioni, stati d’animo, imparando ad esplorare nuovi orizzonti e significati letterari.

Essenzialmente la scrittura creativa per la scuola primaria mirerà a sviluppare:

  • Abilità di ascolto, pensiero divergente, abilità comunicative.
  • Collaborazione, esperienza individuale, visualizzazione, acquisizione di strumenti linguistici attraverso attività ludiche divertenti.
  • Atuoconoscenza, autoconsapevolezza, capacità immaginarie, autostima, pensiero convergente combinato al pensiero divergente.
  • Gestione delle emozioni e controllo delle stesse, capacità di osservazione.
  • Trasformazione dei limiti in nuove opportunità.

 

LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA PER LA SCUOLA PRIMARIA

Durante il corso dell’intero anno scolastico verranno strutturati una serie di moduli, ad esempio: descrittivo, narrativo e poetico, sulla base di ciò che normalmente viene inserito nelle scuole straniere ormai, definito come creative writing, writing o writing workshop.

I moduli proposti sono anche acquistabili sui principali siti web store di libri e diventano per i bambini un modo con il quale accrescere la propria cultura giocando. Solitamente gli incontri e i moduli proposti sono frutto di attenti studi di pedagogiste, biblioteche, esperte in illustrazioni e letteratura per l’infanzia, offrendo agli stessi insegnanti schede approfondite e aggiornate. La formazione avviene a 360 gradi, dagli alunni, alla classe dei docenti che dovranno sostenere e promuovere il metodo creativo, calandosi al suo interno in prima persona.

Un’altra attività proposta all’interno dei moduli è la gara di scrittura divisa per classi in cui i rispettivi alunni si alternano in fasi di letture a tempo. Vengono inoltre proposti dei testi con illustrazioni all’interno per catturare ulteriormente l’attenzione dei bambini e invogliarli a proseguire nella lettura del libro specifico proposto. Attraverso le figure risulterà più semplice spiegare loro il perché di certi avvenimenti importanti nel corso della storia, come ad esempio gli avvenimenti principali avvenuti nel Novecento. Allo stesso modo è possibile abbinare un percorso scientifico unendo le maggiori scoperte dello stesso periodo storico.

Romanzi e poesie, fiabe e favole, ogni volume si presta perfettamente e trova un posto preciso all’interno del programma di modulistica. Al termine della lettura potranno essere creati dei veri e propri giochi, attraverso alcune domande inerenti alla trama del volume proprosto (ad esempio “quali emozioni hanno provato i personaggi all’interno di quello specifico contesto?”, “quale parte è stata maggiormente apprezzata e perchè?”).

Persino entrare in contatto con la carta, il materiale di cui è composta la scrittura creativa, risulta essere un ottimo metodo ampiamente apprezzato dai bambini della scuola primaria. Creare origami, rilegare vecchi volumi, trascrivere sui fogli quello che in un dato momento viene percepito aiuta a sviluppare e a lasciar emergere il loro lato creativo.



CONDIVIDI