Home Scrittura Voglio Scrivere un Libro ma non so come iniziare

Voglio Scrivere un Libro ma non so come iniziare



Le prime pagine di un libro sono le più essenziali di tutte, in esse l’autore cerca di coniugare la struttura alla base dell’intera trama, dove il lettore potrà riuscire subito a comprendere di cosa si tratta. Statisticamente è riportato che se il lettore non viene attratto dalle prime pagine di un romanzo difficilmente sceglierà di proseguire con la lettura.

Spesso le idee iniziali non sono sufficienti per essere trasferite sulla pagina e occorre servirsi di uno schema da seguire. Quando si avranno le idee chiare e lucide in merito alla storia su cui incentrare il manoscritto allora sarà utile seguire passo per passo lo schema riportato qui sotto.

 

CONSIGLI PRATICI PER INIZIARE A SCRIVERE UN LIBRO

L’IDEA DI BASE: dopo aver radunato tutte le idee migliori e aver deciso quale seguire e quale eliminare sarete pronti per iniziare il viaggio di stesura. La stessa della trama può articolarsi e concentrarsi in modi differenti: in generale, su uno dei protagonisti, su più personaggi, sull’antagonista, ecc. Appuntare in bozza tutte e quante le idee potrà aiutarvi a concretizzare quella più efficace per la trama del vostro libro.

TEMATICA PRINCIPALE: una volta stabilito il succo della storia sarà indispensabile compiere ricerche dettagliate sulla tematica. Ad esempio, se il vostro rimanzo sarà ambientato nel passato assicuratevi di conoscere a fondo il particolare periodo storico scelto, gli usi, i costumi e le abitudini dei rispettivi personaggi, nonché la diversa architettura della città dove si svolgerà al storia.

SVILUPPO DEL PROGETTO: ideare una storia e deciderne l’ambientazione geografica non è sufficiente. Per legare e amalgamare insieme ogni componente del libro dovrete focalizzarvi sullo sviluppo di un progetto. Dovrete saper legare ogni circostanza e evento, progredendo in una trama intricata ma allo stesso tempo comprensibile dal lettore, prima di giunere verso il finale.

FATTORE LETTORI: a bozza del progetto orami ultimata dovrete fermarvi e riflettere sui possibili lettori a cui arriverà la storia del vostro romanzo. Per farlo dovrete concentrarvi sulla fascia d’età, l’origine demografica, le conoscenze più o meno disponibili riguardo al tema trattato dal libro, ecc. Per valutare l’intero lavoro dovrete osservarlo con un ottica diversa, domandandovi se storia, personaggi e incipt iniziale siano effettivamente in grado di combaciare tra di loro. E’ inoltre preferibile curare l’aspetto del tema trattato qualora esso fosse di natura poco comune rispetto al pubblico verso cui sarà rivolto.

STRUTTURA DELLA TRAMA: può essere utile strutturare la trama centrale del libro in diversi atti, proprio come avviene per la stesura di un’opera teatrale. Ad esempio: in una struttura composta da tre atti, la prima parte interesserà i personaggi principali, la seconda il conflitto e l’ultima la risoluzione in cui sono decise le sorti del protagonista.

IL GIUSTO CONFLITTO INTERNO: dovrete scegliere il conflitto ideale che si svolgerà all’interno del romanzo, verso chi o che cosa dovrà a tutti gli effetti scontrarsi il protagonista o i protagonisti principali.

PIANIFICA GLI EVENTI IMPORTANTI: schematizzate tutta una serie di eventi definiti plot all’interno di una trama, ovvero le vicende chiave che andranno a caratterizzare l’intera struttura. Create inoltre i personaggi prestando attenzione alle caratteristiche fisiche e psichiche.

RIESAMINARE LA TRAMA: quando avrete finalmente chiaro ogni aspetto create la giusta ambientazione e amalgamate insieme, con logica, ogni personaggio, evento, dramma o ostacolo, conflitto della storia. Detto ciò potrete considerarvi pronti per la stesura delle prime battute.